Giurisprudenza: il diritto di esclusiva

Secondo una interpretazione ormai pacifica, sia in dottrina che in giurisprudenza, l’esclusiva costituisce un elemento naturale e non essenziale del contratto di agenzia. Le parti possono, pertanto, escludere, limitare o estendere la portata di tale diritto. Gli stessi Accordi Economici Collettivi, peraltro, statuiscono tale possibilità, affermando che il divieto di porre in essere le condotte indicate vige “salvo diverse intese tra le parti”. Ne consegue che, in base all’art. 2697 c.c., stante la natura di elemento essenziale del diritto di esclusiva, l’eventuale sua richiede adeguata prova.

Welfare: da domani al via le domande per il bonus mamma da 800 euro

Da domani, 4 maggio, sarà possibile presentare le domande per il “premio alla nascita” o “bonus mamma domani” che debutta quest’anno e ha un importo di 800 euro per ogni figlio nato o adottato. La richiesta dovrà essere presentata all’Inps tramite il sito internet dell’istituto di previdenza (accesso con Pin individuale), il call center (numero 803.164.164 da rete fissa o 06.164.164 da rete mobile) o i patronati.

Leggi tutto