Pensioni, “quanto conviene riscattare i buchi contributivi”

Con la pace contributiva si può da quest’anno coprire ai fini pensionistici quei buchi tra un periodo lavorativo e l’altro con oneri agevolati. Si tratta di una novità interessante che va valutata soprattutto da quei lavoratori che hanno una carriera intervallata da numerose interruzioni tra due lavori, una situazione sempre più diffusa tra i giovani alle prese con un lavoro precario.

Leggi Tutto

Enasarco, contributo per l’acquisto di veicoli “euro 6”

Il 13 febbraio 2019 il Consiglio di Amministrazione Enasarco ha approvato il nuovo regolamento relativo alle prestazioni integrative di previdenza 2019 che quest’anno prevede nuovi requisiti per l’accesso in quanto non sarà più necessario presentare il valore Isee ma verrà preso a riferimento il reddito annuo lordo.

Si tratta di un’importante modifica che va nella direzione della semplificazione e dell’ampliamento dei potenziali fruitori delle prestazioni. Inoltre il valore dei contributi per il 2019 è aumentato mediamente del 50%.

Pubblicheremo, appena disponibili, ulteriori approfondimenti sui contenuti della delibera. Vi anticipiamo che una delle prestazioni è relativa al contributo di 1000 euro per l’acquisto di nuovi veicoli “euro 6”.

Rottamazione ter e saldo e stralcio 2019 dopo il decreto semplificazioni

Continuano le modifiche alle norme sulla “pace fiscale” contenuta nella manovra 2019. Infatti, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 36 del 12 febbraio 2019 della Legge di conversione del Decreto Legge 135/2018 (Decreto Semplificazioni) sono state introdotte importanti novità in materia di Definizione agevolata.

Leggi tutto

Rottamazione-ter 2019: domanda entro il 30 aprile

La cosiddetta rottamazione-ter, prevista dal decreto fiscale 119/2018 collegato alla Legge di bilancio 2019, consente ai contribuenti di pagare in forma agevolata senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora, i debiti affidati alla riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017. Si ricorda brevemente che per le multe stradali, invece, non si devono pagare gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge.

Leggi tutto